Comprare auto usata in Germania : Audi, BMW, Mercedes, Mini, Opel, Porsche

78 voto(i)

Comprare un’auto usata in Germania, i vantaggi del mercato tedesco

Il mercato tedesco, con circa 62 milioni di veicoli, offre una gamma di opportunità molto ampia. I tedeschi sono dei grandi viaggiatori, quindi si trova un chilometraggio medio un po’ più alto rispetto a l’Italia. Effettuano un’ottima manutenzione delle loro auto ed è molto più frequente trovare macchine con più di 5 anni con uno storico di tagliandi realizzato dalla casa madre rispetto agli altri paesi.
Lo stesso discorso vale per gli optional, le auto tedesche sono spesso molto ben equipaggiate.
Ultimo punto, è molto facile trovare il modello di auto usata che si cerca venduta da una concessionaria tedesca (ci riferiamo qui a marchi tedeschi) poiché l’offerta è vasta e le concessionarie molto numerose, di conseguenza per te un veicolo in buono stato con un libretto tagliandi aggiornato e garantito dal costruttore valido in Europa.
È infatti su questi marchi tedeschi : Audi, BMW, Mercedes, Mini, Opel e Porsche che sono proposti i migliori affari.

Un’auto usata costa veramente meno in Germania che in Italia ?

Il mercato delle auto usate in Germania è effettivamente più interessante rispetto all’Italia. A parte il fatto che l’offerta è più vasta e quindi più concorrenziale, specialmente per quanto riguarda le auto di marca nazionale, è anche più frequente interessarsi principalmente alla Germania quando si desidera acquistare una BMW, una Mercedes o una Porsche rispetto a quando si cerca una Fiat o una Lancia…

Ecco degli esempi a questo proposito (ricerche effettuate sul sito ” autoscout24.it” : 
BMW X6 Diesel del 2010 con 100 000 KM max : Italia 326 annunci VS Germania 510 annunci
Italia : Commerciante Auto – 2010 con 88 000 KM – Prezzo: 31 900€
Germania : Concessionaria – 2010 con 98 000 KM – Navi, Xenon, interni in pelle – Prezzo : 27 900€
Risultato : un’auto quasi identica ma con 4 000€ in meno

BMW Mini Cooper D del 2015 con 60 000 KM max
Italia : Commerciante auto – 2015 con 26 000 KM – Prezzo : 17 200€
Germania : Concessionaria BMW – 2015 con 39 900 KM, con tetto Panoramico – Prezzo : 14 600€
Risultato : un’auto quasi identica ma venduta dalla concessionaria BMW con 2600€ in meno. Vale la pena di spostarsi !

Quanto costa l’importazione di un’auto usata dalla Germania ?

Le differenze di prezzo sono attraenti, ma alla fine, quanto costa realmente comprare la propria auto usata in Germania ?

Se dovessi decidere di affidarci l’importazione della tua futura auto, cosa che ci farebbe molto piacere, il servizio «Informazioni sul veicolo & trattativa», che ti permetterà di avere le informazioni sull’auto, la copia dei documenti (libretto di circolazione e libretto tagliandi) e il prezzo trattato ottenuto, ti costerà 19€. Sottoscrivendo il nostro servizio “Acquisto & Consegna – Eco” a 499€ potrai andare a prendere personalmente l’auto in Germania presso il venditore. Prima di questo non dovrai fare nient’altro che pagare l’auto tramite bonifico direttamente al concessionario. Ci occupiamo di tutto il resto per te, dalla richiesta del contratto di vendita alla prenotazione delle targhe di transito per il tuo rientro, fino all’appuntamento per il ritiro finale. La targa di transito costa circa 120€. Spenderai perciò la somma di 638€ alla quale dovrai aggiungere le spese per lo spostamento. Se si toglie questa somma dal guadagno realizzato (vedere paragrafo precedente) ci si rende conto che il gioco vale la candela e che alla fine ci si trova con un’auto meglio equipaggiata, garantita dal concessionario legato al marchio, e avendo realizzato un buon risparmio.

Rimpatriare un’auto usata acquistata in Germania, come fare ?

Il modo più semplice e più economico per rimpatriare un’auto usata tedesca è andare a prenderla direttamente con una targa di transito tedesca, valida 5 giorni (la rossa permette di circolare anche in Italia) per un prezzo di circa 120€, assicurazione compresa.
Per una maggiore comodità puoi optare per il nostro servizio «Acquisto & Consegna – Premium» con consegna a domicilio su tutto il territorio italiano. Possiamo anticipare l’immatricolazione italiana prima della consegna.

Quali sono i documenti che ti deve dare il venditore tedesco ?

Il libretto di circolazione in Germania si divide in due parti e si chiama ” Zulassungsbescheinigung ” o “Teil I & Teil II“. Il venditore tedesco deve darti le due parti del libretto di circolazione accompagnate da una fattura di vendita a tuo nome con numero di serie e chilometraggio. L’auto deve poi essere radiata dai registri della motorizzazione tedesca, come avviene anche in Italia. Questa procedura è obbligatoria per poterti poi immatricolare in Italia o in un altro paese. Nella maggior parte dei casi ti forniranno anche il COC del veicolo (Certificato di conformità europeo).

Bisogna pagare l’IVA in Italia quando si acquista un’auto in Germania ?

La maggior parte dei venditori tedeschi ti venderanno il veicolo Iva Inclusa in quanto lo acquisti da privato. Se lo acquisti a nome di un’azienda è possibile farlo tasse escluse, da valutare con il tuo commercialista. Se l’auto ha meno di 6 mesi e meno di 6000km l’agenzia delle entrate ti domanderà automaticamente di pagare l’IVA sull’auto appena acquistata in Germania.

Quali sono i documenti per immatricolare un’auto usata acquistata in Germania

– Fattura d’acquisto originale
– Libretto di circolazione tedesco (le due parti) Zulassungsbescheinigung – “Teil I & Teil II” con la revisione regolare
– COC (certificato di conformità)
– Documento d’identità dell’acquirente
– Giustificativo di residenza

Per informazioni supplementari, consultare il nostro articolo : “Comprare un’auto in Germania